ATTIVITA' PRIVATA


L'Ufficio "Attività privata" si trova all'interno del Centro Unico Prenotazioni (CUP) in un ufficio dedicato.

E' aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00.

E' possibile contattare l'Ufficio durante le ore di ricevimento al numero di telefono 091479201, numero fax: 091 479337, oppure per email al seguente indirizzo: ufficioalpi@fbfpa.it


L'Attività privata cos'è?

L' Attività Privata offre la possibilità di effettuare prestazioni sanitarie a pagamento.

Il servizio è attivo siaper l'attività ambulatoriale (visite, esami di laboratorio, esami diagnostico strumentali) cheper l'attività di ricovero: ordinario, Day Hospital, Day Surgery e Day Service.

Con questa modalità di accesso, tutte le prestazioni sanitarie sono a carico del paziente o di Compagnie Assicuratrici, Fondi o Enti che hanno stipulato una convenzione con la nostra struttura.

Assicurazioni e Convenzioni (clicca)


Visite

E possibile accedere all'Attività Privata con due modalità:

  1. Attività Libero Professionale Intramoenia: permette la scelta dello specialista con cui effettuare la prestazione.
  2. Solvenza: permette di prenotare una prestazione privatamente a costi calmierati, senza la possibilità di scelta dello specialista. Le prestazioni effettuate in regime di solvenza consentono di ridurre i tempi di attesa.


Ricoveri

E' possibile accedere all'Attività Privata con due modalità:

Per questa modalità di ricovero, se disponibile, si può scegliere per un trattamento alberghiero con camera a pagamento per sé e per un accompagnatore. In caso di pagamento con assicurazioni e mutue convenzionate con l'Ospedale vengono applicate le condizioni previste in ogni accordo di convenzionamento.
Camere a pagamento(clicca)

  1. Attività Libero Professionale Intramoenia: permette di essere assistiti dallo specialista (o da un'équipe) che si sceglie. Una percentuale della spesa (il 70% del costo del DRG) è a carico della Regione Sicilia.
  2. Solvenza:permette l'accesso personalizzato alle prestazioni chirurgiche e mediche. Questa modalità, sulla base del tariffario Aziendale prevede il totale pagamento dei costi da parte del paziente o assicurazioni e mutue private.


Il ricovero in solvenza o in attività libero professionale (ALPI)

Qualsiasi tipo di ricovero (solvenza o ALPI) viene programmato esclusivamente dallo specialista dell'Ospedale, dopo aver effettuato la visita (sia in SSN o in solvenza o in attività libero professionale intramoenia).

I pazienti che richiedono il ricovero in solvenza o in attività libero professionale intramoenia devono recarsi  all'Ufficio Attività Privata che si trova in un Ufficio dedicato presso il CUP (Centro Unico Prenotazioni).  Inoltre, il paziente riceverà tutte le informazioni di carattere amministrativo ed organizzativo relativi all'attività privata.

Il preventivo viene sottoposto all'attenzione del paziente per la sua libera determinazione. L'interessato, dopo aver sottoscritto il preventivo, il giorno del ricovero dovrà provvedere a corrispondere gli oneri dovuti.

In caso di ricovero in solvenza, il pagamento viene effettuato per intero il giorno del ricovero.

Nel caso di ricovero in attività libero professionale intramoenia al paziente verrà chiesto l'80% dell'intero importo prima del ricovero e il restante 20% al momento della dimissione.

In ogni caso ogni corrispettivo in denaro dovuto a qualsiasi dovrà essere  versato esclusivamentepresso l'Ufficio attività privata che rilascerà  apposita ricevuta fiscale.

Per i ricoveri che vengono effettuati con convenzione (assicurazioni, Enti mutualistici, ecc..) è necessaria la preventiva autorizzazione dell'Ente convenzionato, nella quale vengono evidenziate le informazioni circa:

  • Impegno al pagamento diretto
  • Eventuale franchigia a carico dell'assicurato
  • Eventuali limitazioni del tetto di spesa
  • Eventuali limitazioni sulla tipologia di prestazione


La data del ricovero e la documentazione necessaria per il ricovero

         L'ufficio attività privata qualche giorno prima contatta il paziente per comunicare la data del ricovero.

         Il giorno del ricovero il paziente (o un accompagnatore) dovrà recarsi all'Ufficio attività privata per il disbrigo delle pratiche e l'apertura della cartella clinica.

         Il giorno del ricovero occorre portare la seguente documentazione:

  • Carta d'identità
  • Tessera sanitaria
  • Eventuale documentazione sanitaria (esami precedenti, esami radiografici ecc..)


Richiesta documentazione sanitaria e copia cartella clinica

         Alla dimissione dal reparto al paziente viene consegnata una relazione clinica relativa al ricovero, con il programma di controllo nel tempo.

         Alla dimissione è possibile chiedere presso l'Ufficio attività privata la copia della cartella clinica.