INFORMAZIONI UTILI

 

SERVIZI DI COMUNE UTILITA'

  • Bar
  • Bancomat

 

Servizio Religioso

La S. Messa viene celebrata nei giorni feriali il mattino alle ore 6,30 e il pomeriggio alle ore 17,00.
Nei giorni festivi il mattino alle ore 10,00.
Per esigenze di carattere religioso e spirituale (colloquio, confessione, comunione, unzione degli infermi, etc.) è a disposizione tutti i girni dell'anno per 24 ore al giorno il servizio di cappellania.

 

Servizio Psicologico

Telefono: 091.479849

Il Servizio di Psicologia, attivato nell’ambito della Direzione Sanitaria, opera in modo trasversale su tutti i reparti dell’Ospedale.

Le aree di intervento sono le seguenti:

  • In collaborazione con i medici, attività di psico-diagnosi in caso di problematiche di salute mentale e patologie psico-somatiche.
  • Interventi di sostegno e counselling per malattie psico-somatiche, per malattie organiche croniche e/o invalidanti.
  • Interventi di sostegno e couselling per i familiari dei pazienti ricoverati.
  • Interventi integrati con il consulente Psichiatra e raccordo con i Servizi di Salute Mentale del Territorio.
  • Psico-diagnosi, sostegno e counselling per pazienti autolesionisti.
  • Gruppi di sostegno ed educazione alla salute per pazienti in riabilitazione cardiovascolare e loro familiari.
  • Corsi di preparazione al parto.
  • Sostegno e counselling per gravidanze a rischio.

Il Servizio si occupa inoltre della formazione psicologica di tutto il personale ospedaliero, ed effettua anche interventi di sostegno e counselling per il personale che ne facesse richiesta.
Infine gestisce i tirocini post-Lauream e di Specializzazione in psicoterapia e collabora con L’Università degli Studi di Palermo per attività di ricerca in ambito ospedaliero.

 

Servizio Sociale 

Telefono: 091.479256

Il Servizio Sociale, attivato nell’ambito della Direzione Sanitaria, opera trasversalmente su reparti e servizi ospedalieri, basandosi sul concetto che il degente deve essere considerato come “ persona” in senso totale, nel complesso del suo elemento fisio-psico-sociale, e che l’orientamento della diagnosi e del trattamento medico tenga conto di tutti i fattori che lo compongono.
Nell’ambito ospedaliero svolge un ruolo di mediazione attiva tra bisogni e domanda sociale da un lato e risorse disponibili e/o attuabili dall’altro, all’interno dell’organizzazione del servizio.

Gli interventi sono sinteticamente riassunti :

  • Trattamento dei casi individuali per problemi psico-sociali connessi con il ricovero ospedaliero e per problemi di persone la cui sintomatologia morbosa ha un’eziologia psico-sociale;
  • Trattamento sistematico di alcune categorie di persone (minori, anziani, malati oncologici) nell’ambito di specifici progetti programmati;
  • Consulenza a favore di utenti e loro familiari, al personale dei reparti, agli altri servizi ospedalieri;
  • Azione di informazione all’utenza circa le risorse esistenti e la prassi burocratico-amministrativa per usufruire delle singole prestazioni;
  • Raccordo e collaborazione continua con i servizi esterni (pubblici e/o privati) per programmare e garantire al paziente ed alla sua famiglia la continuità terapeutica-assistenziale e quanto necessita per la gestione post - ospedaliera;
  • Attività di ricerca effettuata mediante la realizzazione di indagini conoscitive sulla qualità percepita dai degenti e dal personale, finalizzate ad un monitoraggio costante della realtà ospedaliera ed all’ottenimento di una sempre più idonea programmazione dei servizi da parte dell’ente.