Direttore
Dott. Rosario Favitta
Equipe medica
Dott.ssa Salvina Patrizia Roccella
Dott. Fabio Santangelo
Dott. Giuseppe Barberi
Dott. Vincenzo Minutella
Dott.ssa Maria Debora D'Aubert
Dott. Jafar Aga Kargar
Dott.ssa Donata La Rosa
Dott.ssa Maria Polara
Dott.ssa Mariangela Angileri
Dott. Giuseppe Augello
Dott. Kerengi Kabhuli
Dott.ssa Roberta Sesti
Dott.ssa Sofia Campanella
Dott. Roberta Sesti
Descrizione attività ospedaliera

Accoglie e risponde alle richieste non programmabili di soccorso da parte dei cittadini che affluiscono in maniera non preordinata e con necessità di cure diverse: stabilizzazione dei pazienti critici, trattamento delle patologie gravi senza o con successivo ricovero nei reparti appropriati, trattamento delle patologie minori di recente insorgenza, valutazione ed eventuale trattamento delle patologie non urgenti che in ogni caso giungono all'osservazione.
Rappresenta una risorsa specialistica di rapido accesso e risponde alle esigenze indifferibili, diventando nell'emergenza una risorsa polispecialistica.
Esercita un ruolo fondamentale nella catena dei soccorsi in caso di catastrofe.
Le prestazioni si articolano nei seguenti momenti:
1. Accettazione.
2. Triage infermieristico (assegnazione di un codice di priorità).
3. Valutazione e trattamento.
4. Ricovero o dimissione.
E' prevista la possibilità di un'osservazione tecnica in P.S. per una migliore definizione del caso onde procedere ad una dimissione protetta oppure a ricovero nella struttura più idonea.
Il P.S. dispone di posti letto per i ricoveri brevi.

Servizi Afferenti
UOS O.B.I. di P.S.
X
UOS O.B.I. di P.S.
Responsabile
Dott.ssa Salvina Patrizia Roccella
Descrizione servizio
L'osservazione breve (OB) rappresenta uno strumento efficace per migliorare l'adeguatezza delle cure in P.S. in regime di non ricovero. Consiste in un'area dedicata a pazienti che necessitano l'osservazione clinica dopo il primo approccio al fine di un corretto inquadramento diagnostico e di un monitoraggio di terapie di breve durata. L'osservazione di norma deve essere compresa tra 6 e 24 ore. L'OB si prefigge gli obiettivi di: 1. evitare ricoveri non necessari o inappropriati, 2. evitare dimissioni improprie dal Pronto Soccorso, 3. migliorare la qualità e la sicurezza dell'assistenza e delle cure prestate in Pronto Soccorso. Sono pertanto funzioni proprie dell'OB: 1. l'osservazione longitudinale clinico-sintomatologica, 2. la valutazione dell'effetto degli interventi di stabilizzazione clinica e delle terapie di breve durata, 3. l'approfondimento diagnostico quando necessario, 4. il filtro ai ricoveri, 5. l'implementazione dell'appropriatezza dei ricoveri da Pronto Soccorso, 6. l'mplementazione dell'appropriatezza delle dimissioni da Pronto Soccorso, 7. l'ammortizzatore organizzativo per casi particolari (disagio sociale) nelle situazioni transitorie di carenza di P.L. in Ospedale, in pazienti stabili.
Pronto Soccorso Generale
Coordinatore
Suor Marianna Gueli Alletti
Ubicazione
Beato Padre Puglisi
Fronte strada
Recapiti
091.479406